SERVIZIO DI RACCOLTA VERDE A DOMICILIO IN ABBONAMENTO

In tutti i Comuni serviti da A.S.V.O. S.p.A., ad eccezione di Portogruaro e San Michele al Tagliamento, in alternativa al conferimento gratuito del verde all'ecocentro, è possibile richiedere un contenitore dedicato alla propria abitazione a fronte di un costo di noleggio annuale comprensivo degli svuotamenti.

Per richiedere il contenitore del verde, è necessario compilare il modulo scaricabile alla pagina Modulistica Servizi ed inviarlo a igieneurbana@asvo.it.

Non è necessario telefonare per prenotare il ritiro, in quanto lo stesso avverrà automaticamente nelle giornate indicate nel calendario, come per gli altri contenitori della raccolta porta a porta.


CALENDARIO SETTIMANALE DI RITIRO DEL VERDE A DOMICILIO
  • LUNEDÌ:  Caorle e San Stino di Livenza
  • MERCOLEDÌ: Annone Veneto, Cinto Caomaggiore, Gruaro, Pramaggiore, S. Michele al Tagliamento e Teglio Veneto.
  • GIOVEDÌ: Concordia Sagittaria, Fossalta di Portogruaro e Portogruaro.

Perchè il ritiro del verde a domicilio è un servizio a pagamento?

Le Amministrazioni Comunali (tranne, attualmente, il Comune di Portogruaro ed il Comune di San Michele al Tagliamento), in accordo con ASVO, hanno stabilito di modificare il servizio di asporto e recupero di erba e ramaglie provenienti dai giardini privati.
Il servizio di raccolta di tale rifiuto a domicilio “gratuito”, in realtà, comporta la suddivisione del costo del servizio tra tutti gli utenti, anche tra quelli che questo rifiuto non lo producono o che, pur producendolo, virtuosamente provvedono a conferirlo con mezzi propri all’Ecocentro.
In alcuni casi, il servizio di raccolta del rifiuto verde domiciliare viene utilizzato in modo improprio, soprattutto nei casi di conferimento di piccole quantità, che, costringono A.S.V.O. ad effettuare raccolte costose e poco efficienti.
Inoltre, il sistema di raccolta dell’erba con sacchi, non permette il controllo esatto del peso degli stessi, costituendo per gli operatori un problema di sicurezza sul lavoro nella movimentazione dei carichi.

Per questi motivi, gli utenti che producono rifiuto verde hanno a disposizione le seguenti opzioni:

1. CONFERIMENTO PRESSO IL PROPRIO CENTRO DI RACCOLTA senza limiti alla quantità di erba e ramaglie conferibili.  

2. COMPOSTAGGIO DOMESTICO: I nuovi aderenti avranno diritto ad una riduzione della Tari e ad altre agevolazioni (clicca qui per maggiori informazioni). La sola frazione costituita dalle ramaglie potrà essere conferita presso il centro di raccolta.

3. ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO A PAGAMENTO DI RACCOLTA E SVUOTAMENTO DI UN CONTENITORE DA 240 LITRI O DA 120 LITRI: Il contenitore verrà consegnato a ciascuna utenza che ne farà richiesta tramite l'apposito modulo e dovrà essere esposto fuori dalla proprietà privata al bisogno, la sera prima della giornata indicata nell’Ecocalendario.



Per qualsiasi informazione, è possibile inviare una mail a segnalazioni@asvo.it o contattare il numero verde gratuito ASVO, 800 705551, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 15.00.